mercoledì 21 ottobre 2020

Segnalazione da Europe Direct Roma Innovazione in relazione alla consultazione pubblica sul discorso sullo Stato dell’Unione 2020

Il Centro Europe Direct Roma Innovazione, operativo presso il Formez PA, ha invitato i propri utenti a partecipare alla consultazione pubblica sul discorso sullo Stato dell’Unione 2020 della Presidente von der Leyen per far sentire la vostra voce in Europa.

I cittadini europei hanno tempo fino al 6 novembre per partecipare alla consultazione pubblica sul discorso sullo Stato dell’Unione 2020 che la Presidente von der Leyen ha pronunciato il 16 settembre 2020 al Parlamento europeo, e far così sentire la loro voce in Europa.

Il discorso sullo stato dell'Unione è un appuntamento annuale nel corso del quale la/il Presidente della Commissione europea fa il bilancio delle azioni UE e presenta a grandi linee gli obiettivi per l'anno successivo. Per il Parlamento europeo, quello sullo stato dell'Unione europea è il dibattito chiave dell'anno: un momento di verifica del lavoro svolto dalla Commissione per realizzare in concreto quanto programmato, allo scopo di fornire soluzioni ai cittadini europei. La Presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen ha pronunciato il suo primo “discorso sullo stato dell’Unione” dinnanzi al Parlamento il 16 settembre 2020, presentando la sua visione di un'Europa che sembra emergere più forte dalla pandemia e indica la strada verso una nuova vitalità.

La Consultazione pubblica promossa dai Centri Europe Direct dell’Università di Siena e Roma Innovazione, operativo presso Formez PA, ha l’obiettivo di raccogliere le opinioni e le aspettative dei cittadini in merito al discorso sullo stato dell’Unione 2020  tenuto dalla Presidente von der Leyen, in linea con le indicazione prescritte nel Trattato di Lisbona, in cui si riporta il cittadino al centro dell’Unione europea e delle sue istituzioni, promuovendo una democrazia europea che offra ai cittadini l’opportunità di interessarsi e partecipare al funzionamento e allo sviluppo dell’UE.

Come partecipare 
Dopo essersi registrati sulla piattaforma Decidim, i cittadini possono contribuire alla consultazione compilando il questionario anonimo costituito da 17 domande e/o inserendo i propri contributi di riflessione nella sezione “proposte”. Gli elementi cardine del Discorso sono introdotti in un breve video a cura del Prof. Daniele Pasquinucci, del Dipartimento di scienze sociali, politiche e cognitive, Cattedra Jean Monnet in Storia dell'integrazione europea dell’Università di Siena, o disponibili per ulteriori approfondimenti consultando la versione integrale del “discorso della Presidente von der Leyen”. 
 
Restituzione dei risultati
I dati, raccolti e analizzati, verranno trasmessi alla Rappresentanza in Italia dell’Unione europea, ai fini di far conoscere a Bruxelles le opinioni e le aspettative dei cittadini italiani in merito alle priorità delineate e agli impegni assunti dalla Commissione. Gli esiti della consultazione saranno poi restituiti agli utenti in occasione di un webinar di approfondimento che si terrà a metà novembre. 
 
La consultazione si tiene dal 19 ottobre fino al 6 novembre 2020 ed è disponibile al seguente link:

Nessun commento:

EUVideoUE

WebRadioScout Player

3B Meteo è qui