domenica 20 maggio 2018

L'UE migliora l'erogazione di istruzione in situazioni di emergenza e nelle crisi prolungate e aumenta la spesa ad essa destinata

Christos Stylianides © EU
18/05/2018 - Culture, education and youth / International aid, development and cooperation
The Commission has adopted a new policy framework that aims to increase humanitarian funding for education in emergencies and crises to 10% of its overall humanitarian aid budget as of 2019. The policy also aims to bring children caught up in humanitarian crises back to learning within 3 months.

Quanto è digitale il tuo paese? L'Europa ha bisogno del mercato unico digitale per stimolare le prestazioni digitali

Fiber optic cables © EU
18/05/2018 - Business, taxation and competition / Economy and the euro
The European Commission is publishing the results of the 2018 Digital Economy and Society Index (DESI), a tool which monitors the performance of Member States in digital connectivity, digital skills online activity, the digitisation of businesses and digital public services.

Vertice UE-Balcani occidentali a Sofia, 17.5.2018 - Consilium

Vertice UE-Balcani occidentali a Sofia, 17.5.2018 - Consilium

L'Europa in movimento: la Commissione completa la sua agenda per una mobilità sicura, pulita e connessa

Driverless electric Autonom Shuttle in Lyon, France © EU
17/05/2018 - Energy, environment and climate / Transport and travel
The Juncker Commission is undertaking the third and final set of actions to modernise Europe's transport system. The objective is to allow all Europeans to benefit from safer traffic, less polluting vehicles and more advanced technological solutions, while supporting the competitiveness of the EU industry.
  • Questions and answers
  • List of proposals and factsheets
  • Audiovisual resources: new stock-shots "Mobility 2018"
  • Collegamento al testo in Italiano ( La Commissione Juncker procede con la terza e ultima serie di azioni volte a modernizzare il sistema europeo dei trasporti. Nel suo discorso sullo stato dell'Unione del settembre 2017 il Presidente Juncker ha dichiarato che l'UE e le sue industrie devono diventare leader mondiali nell'innovazione, nella digitalizzazione e nella decarbonizzazione. Basandosi sui precedenti pacchetti "L'Europa in movimento" di maggio e novembre 2017, oggi la Commissione Juncker presenta una terza e ultima serie di misure per realizzare tale obiettivo nel settore della mobilità, ossia consentire a tutti i cittadini di beneficiare dei vantaggi di un traffico più sicuro, di veicoli meno inquinanti e di soluzioni tecnologiche più avanzate, sostenendo nel contempo la competitività dell'industria dell'UE. A tal fine le iniziative odierne comprendono una politica integrata per il futuro della sicurezza stradale che prevede misure di sicurezza per i veicoli e le infrastrutture; le prime norme in materia di emissioni di CO2 per i veicoli pesanti; un piano d'azione strategico per lo sviluppo e la produzione di batterie in Europa e una strategia lungimirante sulla mobilità connessa e automatizzata. Con il terzo pacchetto "L'Europa in movimento", la Commissione completa la sua ambiziosa agenda per la modernizzazione della mobilità. (...))

EUVideoUE

WebRadioScout Player