domenica 26 febbraio 2017

EFSA-AESA: La resistenza agli antimicrobici resta alta, afferma un rapporto dell'UE | Autorità europea per la sicurezza alimentare

Alcuni batteri presenti nell’uomo, negli animali e nei cibi continuano a presentare resistenza ad antimicrobici di largo utilizzo, afferma l'ultimo rapporto sulla resistenza agli antimicrobici nei batteri (AMR), curato dall'Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA) e dal Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (ECDC). Le risultanze del rapporto evidenziano che l’AMR costituisce una grave minaccia per la salute del pubblico e degli animali. Le infezioni causate da batteri resistenti agli antimicrobici provocano circa 25 000 decessi all’anno nell'UE.  (...)

Nessun commento:

EUVideoUE

WebRadioScout Player