martedì 17 dicembre 2019

"Dobbiamo agire ora, tutti insieme!" ‎ I leader locali e regionali propongono un percorso per realizzare ‎ il Green Deal europeo

Il CdR lancerà il Forum delle città e delle regioni in collaborazione con la Commissione europea e gli Stati membri per attuare il Green Deal

Riguardo al Green Deal europeo, il Comitato europeo delle regioni (CdR) ha presentato una serie di richieste che ritiene debbano essere soddisfatte se si vuole raggiungere la neutralità climatica entro il 2050. Dall'energia alla mobilità, dall'agricoltura alla biodiversità, dalla digitalizzazione all'economia circolare, il Comitato sostiene che, se l'Europa vuole rispondere all'emergenza climatica, il Green Deal va corredato di un piano d'azione chiaro con obiettivi misurabili, azioni mirate e finanziamenti adeguati, da mettere a punto insieme con gli enti locali e regionali.

In un dibattito con Frans Timmermans, il nuovo vicepresidente esecutivo della Commissione europea per il Green Deal europeo, il CdR ha invitato l'UE a mantenere il riscaldamento globale al di sotto di 1,5ºC definendo un ambizioso pacchetto legislativo e finanziario che sostenga tutte le regioni e le città nel realizzare le transizioni, ponendo la sostenibilità al centro di tutte le politiche. Nella risoluzione adottata a Bruxelles poco prima che la Commissione europea pubblicasse i piani per il Green Deal l'11 dicembre, il CdR invita l'UE a sancire per legge l'impegno a raggiungere la neutralità climatica entro il 2050, a rendere più ambiziosi i propri obiettivi in materia di energia, clima e ambiente e ad offrire finanziamenti sufficienti per sostenere le regioni e le città. (...)

Nessun commento:

EUVideoUE

WebRadioScout Player

3B Meteo è qui