venerdì 14 luglio 2017

European Commission - PRESS RELEASES - Press release - Rispetto del diritto UE da parte degli Stati membri: ancora insufficiente

Rispetto del diritto UE da parte degli Stati membri: ancora insufficiente

L'odierna Relazione annuale sul controllo dell'applicazione del diritto dell'UE illustra come la Commissione ha monitorato e applicato il diritto dell'UE nel 2016[1]. Il Quadro di valutazione del mercato unico online, anch'esso pubblicato oggi,dimostra che sebbene sia stata eliminata la maggior parte degli ostacoli alla libera circolazione delle persone, dei servizi, delle merci e dei capitali, in alcuni settori si registra una situazione di stallo o, addirittura, un peggioramento.

L'applicazione efficace del diritto è fondamentale per garantire ai cittadini e alle imprese i benefici sanciti dal diritto dell'UE. Spesso i problemi che emergono, quali i test sulle emissioni degli autoveicoli, le discariche illegali o la sicurezza dei trasporti, non sono riconducibili alla mancanza di una legislazione dell'UE, bensì al fatto che gli Stati membri non applicano correttamente ed efficacemente il diritto UE. Analogamente, il mercato unico UE rimane il bene più prezioso dell'Europa per milioni di cittadini e imprese e la Commissione europea è impegnata a garantire, mediante il controllo dell'applicazione delle norme del mercato unico UE, che essi possano beneficiare ogni giorno della libertà di vivere, lavorare, fare acquisti e commerciare nei 28 Stati membri. (...)

Nessun commento:

EUVideoUE

WebRadioScout Player