martedì 7 febbraio 2017

European Commission - PRESS RELEASES - Press release - Il riesame dell'attuazione delle politiche ambientali: una novit� per aiutare gli Stati membri ad applicare le norme dell'UE a vantaggio dei cittadini, delle amministrazioni e dell'economia

Per migliorare l'applicazione delle norme dell'UE in materia di rifiuti, natura e biodiversità, qualità dell'aria, qualità e gestione dell'acqua.
La Commissione ha adottato oggi lo strumento per il riesame dell'attuazione delle politiche ambientali  - una novità per migliorare sia l'attuazione della politica ambientale dell'UE sia le norme stabilite di comune accordo. Oggi inauguriamo una nuova procedura. La Commissione affronterà, insieme agli Stati membri,  le cause alla radice delle carenze di attuazione - trovando soluzioni, prima che i problemi diventino urgenti.
La piena attuazione della legislazione ambientale dell'UE potrebbe far risparmiare ogni anno alla nostra economia 50 miliardi di euro in costi sanitari e costi diretti per l'ambiente. Secondo l'Eurobarometro, tre cittadini su quattro ritengono che il diritto dell'Unione sia necessario alla protezione dell'ambiente nel loro paese, e quattro su cinque concordano sul fatto che le istituzioni europee dovrebbero essere in grado di verificare che le norme siano applicate correttamente. (...)
Il pacchetto odierno comprende:28 relazioni per paese che mappano - a livello nazionale - punti di forza, debolezze e opportunità; una comunicazione che riassume le conclusioni programmatiche delle relazioni per paese e prende in esame le tendenze comuni riguardanti la qualità dell'aria, la gestione dei rifiuti e l'economia circolare, la qualità dell'acqua e la salvaguardia della natura e della biodiversità; e raccomandazioni su come ottenere miglioramenti destinate a tutti gli Stati membri.
La revisione evidenzia che nel settore della gestione dei rifiuti, la prevenzione resta una sfida importante per tutti gli Stati membri; sei di loro, inoltre, non sono riusciti a limitare la messa in discarica dei rifiuti urbani biodegradabili. La piena conformità con la politica dell'UE in materia di rifiuti al 2020 potrebbe creare 400 000 nuovi posti di lavoro.(...)
Il lancio del pacchetto sul riesame dell'attuazione delle politiche ambientali sarà seguito da discussioni con ciascuno Stato membro, dal lancio di uno strumento orizzontale peer-to-peer che consenta agli Stati membri di aiutarsi a vicenda scambiandosi conoscenze ed esperienze, e da dibattiti politici nell'ambito del Consiglio «Ambiente».
Contesto
Quando le norme stabilite di comune accordo non sono correttamente attuate, la Commissione può intraprendere un'azione legale. Al fine di evitarlo la Commissione collaborerà con gli Stati membri - utilizzando il riesame dell'attuazione delle politiche ambientali - affinché siano in grado di applicare meglio le politiche e le norme ambientali.
Il riesame dell'attuazione delle politiche ambientali (in inglese Environmental Implementation Review, EIR) fa parte della strategia "Legiferare meglio" della Commissione, che prevede di migliorare l'attuazione della legislazione e delle politiche esistenti.
Per ulteriori informazioni
Comunicazione  e Allegato (in inglese): "The EU Environmental Implementation Review: Common challenges and how to combine efforts to deliver better results" (Il riesame dell'attuazione delle politiche ambientali dell'UE: sfide condivise e come agire insieme per ottenere migliori risultati)
Schede informative: 28 relazioni per paese
Website dedicato al riesame dell'attuazione delle politiche ambientali (in inglese)

Nessun commento:

EUVideoUE

WebRadioScout Player