giovedì 16 giugno 2016

Corte UE: migranti non possono essere imprigionati per attraversamento illegale delle frontiere :: Diritto & Diritti

Corte UE: migranti non possono essere imprigionati per attraversamento illegale delle frontiere :: Diritto & Diritti: Martedì scorso la Corte di giustizia europea ha stabilito che gli immigrati extracomunitari che entrano illegalmente nello spazio Schengen attraverso una frontiera interna non dovrebbero essere imprigionati unicamente su tale fondamento.
Gli Stati membri hanno tuttavia la possibilità di reprimere con la pena della reclusione reati diversi da quelli attinenti alla sola circostanza dell’irregolare ingresso, anche in situazioni in cui la procedura di rimpatrio non sia stata ancora conclusa. (...)

Nessun commento:

EUVideoUE

WebRadioScout Player