mercoledì 17 dicembre 2014

Per memoria: codice di condotta sul partenariato

Il 7 gennaio 2014, la Commissione europea ha presentato il progetto di codice di condotta europeo sul partenariato nell'ambito dell'utilizzo dei Fondi strutturali europei. 
Si tratta di una proposta di  Regolamento che fissa gli obiettivi ed i criteri affinché gli Stati membri rafforzino la cooperazione tra le rispettive autorità responsabili della spesa dei fondi strutturali dell'UE. 
Oltre a stabilire i principi che gli Stati membri dovranno applicare, la proposta lascia agli Stati la flessibilità necessaria a definire i dettagli pratici per coinvolgere i partner interessati nelle diverse fasi della programmazione. 
Gli Stati membri dovranno pertanto: - Garantire la trasparenza nella selezione dei partner (autorità pubbliche regionali, locali e altre autorità pubbliche, parti sociali ed economiche e le organizzazioni che rappresentano la società civile), perché siano nominati a pieno titolo come membri nei comitati di monitoraggio dei programmi; - Fornire per tempo ai partner informazioni adeguate per garantire un opportuno processo di consultazione; - Assicurarsi che i partner siano coinvolti in modo efficace in tutte le fasi del processo, dalla preparazione all'implementazione, dal monitoraggio alla valutazione; - Sostenere il rafforzamento delle capacità dei partner per migliorare le loro abilità e competenze in vista di una loro partecipazione attiva nel processo; - creare piattaforme per l'apprendimento reciproco e lo scambio di buone pratiche e di approcci innovativi.

Nessun commento:

EUVideoUE

WebRadioScout Player