martedì 18 marzo 2014

Tribunale dell’Unione europea COMUNICATO STAMPA n. 33/14 Lussemburgo, 12 marzo 2014 Sentenza nella causa T-202/12 Bouchra Al Assad / Consiglio

Il Tribunale conferma l’inserimento della sig.ra Bouchra Al Assad, sorella del presidente siriano Bashar Al Assad, nell’elenco delle persone colpite dalle misure restrittive nei confronti della Siria. 
Malgrado il decesso del coniuge (vice capo di stato maggiore del regime siriano), il legame familiare che unisce la sig.ra Al Assad a suo fratello è sufficiente affinché il Consiglio possa ritenerla legata ai dirigenti della Siria (...)

Nessun commento:

EUVideoUE

WebRadioScout Player