venerdì 14 luglio 2017

European Commission - PRESS RELEASES - Press release - Osservatorio della cultura e della creatività urbana

Domande e risposte

L'UE è un'economia ad alta intensità di conoscenza e creatività, in cui i settori culturale e creativo rivestono un ruolo speciale. Essi costituiscono una delle branche più dinamiche della nostra economia, danno impulso all'innovazione, alla crescita e alla creazione di posti di lavoro, oltre a promuovere la coesione sociale. Un maggiore sostegno alla creatività e al talento creativo è fondamentale per ridefinire l'approccio dell'UE nei confronti della crescita e dell'innovazione nel nuovo scenario dell'economia della condivisione digitale.

La prima edizione dell'Osservatorio della cultura e della creatività urbana mostra i risultati ottenuti da 168 città selezionate in 30 paesi europei (UE28, Norvegia e Svizzera) rispetto a una serie di indicatori attentamente selezionati e raggruppati in nove ambiti che descrivono la "vivacità culturale", l'"economia creativa" e il "contesto favorevole" delle città.

L'osservatorio sostiene gli sforzi della Commissione europea di porre la cultura al centro della sua agenda strategica e di promuovere lo sviluppo socioeconomico delle città e delle regioni. L'iniziativa "Capitali europee della cultura", uno dei progetti dell'UE che ha ottenuto maggior riconoscimento, è progettata per porre le città al centro della vita culturale. L'iniziativa è sostenuta dal programma Europa creativa della Commissione, anch'esso impegnato nel finanziamento di progetti strategici nel settore, quali Culture for Cities and Regions, European Creative Hubs Network e Creative Lenses/Trans Europe Halles network. Sono tutti esempi di una proficua collaborazione con le amministrazioni locali, per le quali i settori culturale e creativo rivestono grande importanza.

Dai risultati dell'osservatorio emergono gli ambiti in cui le città ottengono risultati positivi e quelli in cui è possibile un miglioramento. Emerge anche che le città con il miglior rendimento non sono necessariamente le migliori in tutto, ma possono contare su punti di forza fondamentali in diversi settori. (...)

cfr. anche: http://europa.eu/rapid/press-release_IP-17-1802_it.htm

Nessun commento:

EUVideoUE

WebRadioScout Player