martedì 16 maggio 2017

Segnalazione dalla Corte di Giustizia

N. 54/2017 : 16 maggio 2017
Politica economica
Il Tribunale dell’UE respinge il ricorso della Landeskreditbank Baden-Württemberg contro il suo assoggettamento alla vigilanza diretta della BCE
La BCE ha correttamente qualificato tale banca pubblica tedesca come «soggetto significativo»
---
N. 53/2017 : 16 maggio 2017
DFON
I giudici di uno Stato membro possono controllare la legittimità delle richieste di informazioni fiscali rivolte da un altro Stato membro.
Tale controllo è limitato a verificare se le informazioni richieste non risultino manifestamente prive di qualsiasi prevedibile pertinenza con l’indagine tributaria in oggetto. 
---
N. 52/2017 : 16 maggio 2017
Le disposizioni dell’accordo relative agli investimenti esteri diversi da quelli diretti, nonché quelle relative alla risoluzione delle controversie tra investitori e Stati, non rientrano nella competenza esclusiva dell’Unione, sicché l’accordo non può essere concluso, allo stato attuale, senza la partecipazione degli Stati membri. (...) 
Uno  Stato  membro,  il  Parlamento  europeo,  il  Consiglio  o  la  Commissione  possono domandare il parere della Corte di giustizia in merito alla compatibilità di un accordo previsto con i Trattati o alla  competenza  a  concludere  tale  accordo. In caso di parere negativo della Corte, l’accordo previsto non può entrare in vigore, salvo modifiche dello stesso o revisione dei Trattati.
 

Nessun commento:

EUVideoUE

WebRadioScout Player