giovedì 27 giugno 2019

La Commissione e gli Stati membri discutono dei progressi compiuti riguardo al quadro della politica di coesione per il periodo 2021-2027

Durante la riunione del Consiglio dei Ministri responsabili della politica di coesione, la Commissaria Cretu ha illustrato la la logica che prevede di accentuare la correlazione tra la politica di coesione per il periodo 2021-2027 e il semestre europeo e sottolineerà che i fondi europei forniscono una quota sostanziale delle risorse necessarie per gli investimenti strategici e l'attuazione di riforme strutturali. 

Tali investimenti possono però esprimere appieno il loro potenziale solo in un contesto favorevole alle imprese e alla crescita. 

Una scheda informativa sui progressi compiuti nell'ambito dei negoziati per il bilancio a lungo termine dell'UE per il periodo del 2021-2027 e sui programmi è disponibile online

Nessun commento:

EUVideoUE

WebRadioScout Player

3B Meteo è qui