domenica 17 marzo 2019

European Commission - Domande e risposte sull'elenco UE delle giurisdizioni fiscali non cooperative

European Commission - PRESS RELEASES - Press release - Domande e risposte sull'elenco UE delle giurisdizioni fiscali non cooperative

Che cos'è l'elenco UE delle giurisdizioni fiscali non cooperative?
L'elenco UE è uno strumento comune che consente agli Stati membri di affrontare i rischi esterni di abuso fiscale e di concorrenza fiscale sleale. È stato concepito per la prima volta nella strategia esterna della Commissione per un'imposizione effettiva, del 2016, in cui si sottolineava che una lista nera unica dell'UE sarebbe stata molto più incisiva di una combinazione di liste nazionali e avrebbe esercitato un effetto dissuasivo sui paesi terzi problematici. Gli Stati membri hanno sostenuto l'idea e hanno concordato il primo elenco UE di giurisdizioni non cooperative nel dicembre 2017. Tale elenco era il risultato di un esame approfondito di 92 giurisdizioni, effettuato utilizzando criteri di buona governance riconosciuti a livello internazionale. I paesi che sono stati alla fine inseriti nella lista nera erano quelli che non avevano assunto un impegno di alto livello a rispettare le norme di buona governance concordate. Numerosi altri paesi si sono impegnati a conformarsi ai criteri di inserimento nell'elenco entro un termine stabilito (generalmente la fine del 2018). Gli Stati membri hanno convenuto che tali paesi dovessero essere monitorati dal gruppo "Codice di condotta" e dalla Commissione per garantire che rispettassero gli impegni in modo completo e puntuale. La Commissione è stata invitata a valutare i progressi compiuti da questi paesi una volta scaduto il termine, in modo che gli Stati membri potessero decidere in merito a un aggiornamento dell'elenco UE. (...)

Nessun commento:

EUVideoUE

WebRadioScout Player

3B Meteo è qui