mercoledì 3 maggio 2017

European Commission - PRESS RELEASES - Press release - Ritorno a Schengen: la Commissione raccomanda la graduale abolizione dei controlli temporanei alle frontiere nei prossimi sei mesi

La Commissione ha raccomandato oggi di abolire gradualmente nel corso dei prossimi sei mesi i controlli temporanei attualmente in vigore presso alcune frontiere interne Schengen in Austria, Germania, Danimarca, Svezia e Norvegia.
Anche se la situazione nel complesso continua a stabilizzarsi, il numero di migranti irregolari e di richiedenti asilo in Grecia è ancora elevato. È per questo che la Commissione raccomanda al Consiglio, come misura precauzionale e in attesa che siano messe in atto soluzioni alternative, di prolungare i controlli per l'ultima volta, il che significa che dovranno essere aboliti entro sei mesi. Nel frattempo, come nei periodi precedenti, dovrebbero essere effettuati solo controlli mirati e limitati, ai quali ricorrere solo come ultima ratio. Allo stesso tempo, la Commissione invita gli Stati membri a ricorrere sempre più a misure alternative che possano garantire lo stesso livello di sicurezza, ad esempio controlli di polizia proporzionati nelle zone di frontiera e lungo le principali vie di trasporto. A tal fine, oggi ha presentato anche una raccomandazione relativa a controlli di polizia proporzionati e alla cooperazione di polizia nello spazio Schengen. (...)

Nessun commento:

EUVideoUE

WebRadioScout Player