venerdì 19 maggio 2017

European Commission - PRESS RELEASES - Press release - La Commissione introduce nuove misure per combattere il bracconaggio e porre fine al commercio di avorio grezzo

Con l'adozione dei nuovi orientamenti relativi alle norme UE che disciplinano il commercio dell'avorio, la Commissione europea compie un ulteriore passo verso il divieto delle esportazioni di avorio grezzo antico, che entrerà in vigore a partire dal 1º luglio.
La decisione di oggi, prevista dal piano d'azione dell'UE contro il traffico di specie selvatiche, contribuirà a impedire che il commercio legale di avorio alimenti il traffico internazionale, che è aumentato in modo significativo nell'ultimo decennio.
La Commissione europea concederà inoltre nuovi aiuti finanziari, pari a 2,25 milioni di EUR, al Segretariato della convenzione sul commercio internazionale delle specie di flora e di fauna selvatiche minacciate di estinzione (CITES) per sostenere l'attuazione delle decisioni in materia di commercio internazionale di specie selvatiche concordate in occasione della Conferenza delle Parti della CITES dell'ottobre 2016.(...)

Nessun commento:

EUVideoUE

WebRadioScout Player