martedì 11 aprile 2017

European Commission - PRESS RELEASES - Press release - Acquisti online e risoluzione delle controversie online: 24 000 consumatori hanno utilizzato la nuova piattaforma europea nel suo primo anno di vita

Sebbene nell'UE vigano norme rigorose per tutelare i consumatori, nella pratica capita a volte che i consumatori riscontrino problemi nell'ottenere un rimborso quando i loro diritti vengono violati, in particolare a livello transfrontaliero.
(...) Quando effettuano acquisti online i consumatori dovrebbero anche essere in grado di risolvere i propri problemi online. Che sia il caso di un venditore che si rifiuta di riparare un laptop difettoso ancora in garanzia o di un'agenzia di viaggio che non vuole risarcire una vacanza rovinata, tali controversie possono essere risolte in modo più veloce ed economico online e senza adire le vie legali attraverso una piattaforma per la risoluzione delle controversie online (ODR), lanciata dalla Commissione il 15 febbraio 2016.
Nel primo anno di vita della piattaforma sono stati presentati oltre 24 000 reclami da parte dei consumatori. Più di un terzo dei reclami ha riguardato gli acquisti transfrontalieri all'interno dell'UE. La maggior parte dei reclami si riferiva a capi di abbigliamento e calzature, biglietti aerei e prodotti attinenti alle tecnologie dell'informazione e della comunicazione (TIC).

Nessun commento:

EUVideoUE

WebRadioScout Player