venerdì 6 marzo 2015

European Commission - PRESS RELEASES - Press release - L'interconnessione dei mercati dell'energia garantisce la sicurezza dell'approvvigionamento, l'integrazione dei mercati e l'utilizzo su vasta scala delle energie rinnovabili

Quali sono le prossime tappe per la Commissione?
La Commissione rafforzerà il suo sostegno ai progetti strategici attraverso varie misure mirate. Valuterà ogni progetto per individuare eventuali ostacoli e rischi che potrebbero ritardare la costruzione e porvi rimedio. Favorirà l'incontro tra promotori di progetti infrastrutturali per affrontare i problemi tecnici e quelli relativi a pianificazione, progettazione e attuazione e faciliterà i contatti di tali promotori con la Banca europea per gli investimenti e altre banche.
La Commissione seguirà l'attuazione da parte degli Stati membri di tutte le pertinenti norme UE, in particolare del regolamento TEN-E. Lavorerà a stretto contatto con l'Agenzia per la cooperazione fra i regolatori nazionali dell'energia e con gli Stati membri per far sì che la realizzazione dei progetti avvenga nei tempi previsti. I forum regionali sono uno strumento importante per assicurare una migliore cooperazione degli Stati membri, anche per quanto riguarda la costruzione di infrastrutture.
La Commissione riferirà ogni anno al Consiglio europeo sulla realizzazione dei PIC e sui progressi compiuti verso il conseguimento dell'obiettivo del 10%.
Nel 2015 la Commissione convocherà inoltre il primo forum sulle infrastrutture per discutere e trovare soluzioni a problemi comuni a tutte le regioni europee.(...)
cfr. anche la Scheda informativa sull'Unione dell'Energia;
cfr. anche la Scheda L'Unione dell'Energia: energia sicura, sostenibile, competitiva e a prezzi accessibili per tutti gli europei;


Nessun commento:

EUVideoUE

WebRadioScout Player