martedì 28 ottobre 2014

Sul clima l’Europa rinuncia alle grandi ambizioni | Galeotti e Lanza

Il Consiglio europeo ha approvato i nuovi obiettivi su clima ed energia per il 2030. Potevano essere sicuramente più ambiziosi. In due casi gli obblighi sono solo comunitari e non nazionali. La necessità di un voto unanime ha prodotto un compromesso dettato dagli interessi dei singoli Stati.

Nessun commento:

EUVideoUE

WebRadioScout Player